…tanti saluti al Surface.

Tweet di @evleaks

Tweet di @evleaks

In principio era il Surface,

Microsoft acquistò la Nokia

e il Surface divenne Lumia.

Distrutti e delusi dalla notizia, noi Surface lovers avremmo voluto dimenticare o quanto meno sperare che fosse uno dei soliti rumors che infestano l’etere. Ma dopo aver letto l’ennesimo Tweet di @evleaks abbiamo dovuto affrontare la realtà: il marchio da noi tanto amato sta per andare in pensione…e tanti saluti a Surface.

L’appeal del marchio finlandese sul mercato tecnologico è noto a tutti noi italiani (i più nostalgici rimpiangono ancora il 3310), facendo supporre agli “esperti” un’imminente opera di rebranding. Ma cambiare nome non significa solo cambiare marchio, è un’azione che fa pensare a qualcosa di più profondo, qualcosa che agisce in profondità e che smuove gli animi dei fan.

Satya Nadella, CEO di Microsoft, non conferma per ora.

Tuttavia le indiscrezioni hanno fatto trapelare due possibili nomi: il non molto originale “nokia by microsoft” per gli smartphone e “Lumia” per i tablet.

Noi lo sappiamo. La società di Redmond ha investito molto sulle tavolette Surface, ma il confronto con gli altri device in commercio non ha dato i risultati sperati. Anzi. Le vendite hanno dato risultati appena accettabili. Per cui la mossa ci dispiace ma non ci stupisce, sappiamo di doverla leggere in ottica di rebranding

A volte è sufficiente un piccolo maquillage del nome perché il prodotto funzioni. Sarà così anche per il nostro Sur… ehm… ex Surface?

leave your comment

*