Recensione specifiche tecniche Surface pro 3

 

Surface pro 3

Surface pro 3

Oggi descriviamo più in dettaglio il tablet che vi abbiamo presentato nel precedente articolo: il nuovissimo Surface Pro 3, punta di diamante di casa Microsoft, progettato per competere con l’avversaria Apple ed imporsi sul mercato.

Il Surface Pro 3 si presenta come un prodotto ultraleggero e versatile, soli 800 grammi di peso e uno schermo Touchscreen Clear Type Full HD Plus da 12 pollici che promette di migliorare la vostra produttività. E’ dotato di un sostegno integrato per essere usato comodamente in qualsiasi posizione,  una porta USB 3.0 full-size, un lettore di schede microSD, una mini DisplayPort e Tecnologia Bluetooth 4.0 a basso consumo.

Una delle novità più rilevanti è la Penna Premium in alluminio: completamente riprogettata e con una linea più elegante offre un’esperienza di scrittura più naturale ed intuitiva grazie alla tecnologia Palm Block, con la quale è possibile scrivere appoggiando comodamente sullo schermo la mano, senza che questa interferisca.

Microsoft ha annunciato che il nuovo Surface Pro 3 sarà disponibile in Italia a fine Agosto, ma per chi non potesse aspettare di mettere le mani su questo gioiellino è possibile prenotarlo dagli Stati Uniti. Le versioni disponibili sul mercato hanno le seguenti configurazioni:

 

-CPU Core i3, 4 GB di RAM e storage da 64 GB  al prezzo di 799 dollari 
-CPU Core i5, 4 GB di RAM e storage 128 GB  al prezzo di 999 dollari 
-CPU Core i5, 8 GB di RAM e storage 256 GB  al prezzo di 1.299 dollari 
-CPU Core i7, 8 GB di RAM e storage da 256 GB  al prezzo di 1.549 dollari 
-CPU Core i7, 8 GB di RAM e storage da 512 GB  al prezzo di 1.949 dollari

 

Come potete vedere, Microsoft propone una gamma di modelli molto varia, adatta a diverse esigenze e in grado di fornire la potenza, la portabilità e la produttività di cui avete bisogno.
Tra le notizie giunte in questi giorni, segnaliamo una critica riportata da alcuni giornalisti americani tra quelli che hanno ricevuto il Surface Pro 3 per recensirlo: le loro unità unità sembrerebbero essere affette da un bug che impedisce al tablet di accendersi anche se connesso alla rete elettrica.
Le notizie in merito non chiariscono appieno la dinamica di questo problema: in quale caso il Surface Pro 3 smette di funzionare? Si tratta di un problema che si verifica sistematicamente quando l’apparato viene connesso alla presa elettrica per essere ricaricato o forse queste unità hanno smesso di funzionare in modo definitivo?

Non conosciamo i dettagli di tale difetto. In ogni caso sembrerebbe che Microsoft ne sia già a conoscenza ed è probabile che il problema venga risolto prima che il tablet arrivi in commercio, come ha prontamente comunicato la casa di Redmond.

E noi cercheremo di seguirne gli sviluppi.

leave your comment

*